Non sei ancora stato sellato con la parola “S”?

Non sei ancora stato sellato con la parola “S”?

A partire dal 6 agosto, l’agenzia ha ampliato il suo elenco di disinfettanti per le mani potenzialmente tossici e inefficaci a 135 diverse varietà. L’elenco “” non utilizzare “” della FDA include disinfettanti per le mani contenenti livelli “” subpotenti “” del principio attivo e prodotti realizzati nella stessa struttura di quelli che potrebbero essere inefficaci. L’elenco include anche disinfettanti per le mani che contengono metanolo, etichettati come contenenti metanolo, richiamati dal produttore o dal distributore o realizzati nella stessa struttura dei prodotti trovati dalla FDA per contenere metanolo. Se stai leggendo le etichette, probabilmente non vedrai il metanolo elencato: non è mai un ingrediente accettabile nel disinfettante per le mani. I test in corso dell’agenzia hanno rilevato una contaminazione da metanolo dall’1% all’80%. La FDA ha avvertito per la prima volta i consumatori a giugno di non utilizzare disinfettante per le mani prodotto dalla società messicana Eskbiochem SA a causa della potenziale presenza di metanolo. Successivamente, Saniderm Products ha annunciato che stava richiamando volontariamente le bottiglie da 1 litro di Saniderm Advanced Hand Sanitizer e tutti i prodotti realizzati da Eskbiochem etichettati “” Made in Mexico “”. Il 2 luglio, la FDA ha ribadito il suo avvertimento ai consumatori, sottolineando che continua avvisare produttori e distributori del ritiro di disinfettanti per le mani pericolosi. L’agenzia continua a testare i prodotti che entrano nel confine statunitense e ad aggiornare la sua lista di cose da non usare. La FDA e il CDC raccomandano ancora disinfettanti per le mani con almeno il 60% di etanolo se non sei in grado di lavarti le mani con acqua e sapone.

  Per prima cosa, vai all’elenco dei prodotti da non usare della FDA e poi cerca uno o più dei seguenti: Nome del produttore Nome del prodotto Codice nazionale del farmaco (numero NDC) Se uno qualsiasi di questi “” identificatori “” è una corrispondenza, la FDA raccomanda che i consumatori smettono immediatamente di usare il prodotto. (Ciò si applica anche se il prodotto o il numero di lotto di un particolare produttore non è nell’elenco.) Smaltirli immediatamente negli appositi contenitori per rifiuti pericolosi (non sciacquandoli o versandoli nello scarico). Inoltre, se sei stato esposto a uno di questi disinfettanti per le mani, dovresti cercare cure mediche immediate. Il metanolo, un liquido incolore e acquoso con un forte odore, si trova naturalmente negli esseri umani, negli animali e nelle piante, ma è anche prodotto come solvente, pesticida e fonte di combustibile alternativo, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Può essere tossico se ingerito, inalato in alte concentrazioni o assorbito attraverso la pelle, il che è il rischio dell’utilizzo dei prodotti disinfettanti per le mani evidenziati dalla FDA.reduslim recensioni negative Infatti, il CDC avverte che l’assorbimento del metanolo attraverso la pelle è “altrettanto efficace” dell’ingestione nel produrre effetti tossici. Tuttavia, la maggior parte dell’avvelenamento da metanolo si verifica a seguito del consumo di bevande contaminate con metanolo o del consumo di prodotti contenenti metanolo. CORRELATI: I 19 migliori disinfettanti per le mani che soddisfano le linee guida CDC Secondo il CDC, i prodotti metabolici del metanolo causano la sua tossicità, che porta ad un accumulo di acido nel sangue (noto come acidosi metabolica).

I sintomi iniziali dell’avvelenamento da metanolo includono confusione, sonnolenza, mal di testa, un ridotto livello di coscienza (depressione del SNC) e l’incapacità di coordinare i movimenti muscolari (atassia). Alcune persone possono anche provare nausea, vomito e insufficienza cardiaca e respiratoria. La tossicità del metanolo aumenta quanto più a lungo rimane nel corpo, il che significa che il trattamento precoce è fondamentale. Tuttavia, i segni di avvelenamento da metanolo potrebbero non essere evidenti fino a 72 ore dopo l’esposizione. Nei casi più gravi, l’avvelenamento da metanolo può provocare cecità permanente, convulsioni, danni permanenti al sistema nervoso, coma o morte. Nel 2018, un articolo sull’International Journal of Environmental Research and Public Health ha avvertito che “grave tossicità del sistema e persino decessi” potrebbero verificarsi utilizzando disinfettanti per le mani contenenti metanolo. Quando il metanolo viene utilizzato in questi prodotti, è un sostituto dell’etanolo (alcol etilico), l’alcol utilizzato sia nei disinfettanti per le mani che per produrre bevande alcoliche. Ma il metanolo è più letale, affermano gli autori dell’articolo, e l’avvelenamento da metanolo spesso richiede una terapia antidotale, oltre a terapia di supporto e terapia intensiva. CORRELATO: Puoi lasciare il disinfettante per le mani nella tua auto?

Ecco cosa dicono gli esperti ancora una volta, la FDA e il CDC affermano ancora che i disinfettanti per le mani a base di etanolo sono sicuri se usati come indicato, purché contengano almeno il 60% di etanolo. (Sono accettabili anche prodotti contenenti alcol isopropilico al 70%, osserva il CDC.) Usalo per lavarti le mani ogni volta che l’acqua e il sapone non sono prontamente disponibili, specialmente dopo aver usato il bagno, prima di mangiare e dopo aver tossito, starnutito o soffiato naso. Le informazioni in questa storia sono accurate al momento della stampa. Tuttavia, poiché la situazione attorno a COVID-19 continua ad evolversi, è possibile che alcuni dati siano cambiati dalla pubblicazione. Mentre la salute sta cercando di mantenere le nostre storie il più aggiornate possibile, incoraggiamo anche i lettori a rimanere informati sulle notizie e sui consigli per le proprie comunità utilizzando il CDC, l’OMS e il loro dipartimento di sanità pubblica locale come risorse. Per ricevere le nostre storie migliori nella tua casella di posta, iscriviti alla newsletter Healthy Living “” https://www.health.com/fitness/tracy-anderson-celeb-workout-moves200OK “” https://www.health. com / relations / perché-non-dovresti-chiedere-consiglio-ai-dottori-quando-fuori-dell’orologio200OK Va bene chiedere consiglio medico ai miei amici dottori? Mi dispiace, ma non puoi saltare l’ufficio del medico perché puoi chattare su Facebook con la tua ragazza che sembra essere un MD. Il problema nel chiedere a un’amica di valutare casualmente è che non ti vede formalmente nel suo ufficio, quindi probabilmente non avrà un quadro completo del tuo problema di salute. Per diagnosticare o curarti correttamente, un medico deve prendere una storia medica completa e esaminarti di persona.

CORRELATO: Come gli amici ti rendono più sano Inoltre, l’amicizia può compromettere il giudizio di un medico e la sua capacità di essere onesto con te. Questa è la stessa ragione per cui i medici hanno i propri medici; tutti hanno bisogno di un confidente imparziale quando si tratta della loro salute. Inoltre, a seconda di quanto siete vicini, potresti non voler discutere tutti i dettagli intimi del tuo problema: quando parli con il tuo medico, tuttavia, la tua privacy è protetta dalla legge. Quindi, senza dubbio, è meglio consultare un medico in un ambiente professionale da qualcuno il cui compito è quello di affrontare completamente le tue preoccupazioni. Anche se potrebbe essere sicuro chiedere a un amico se hai una domanda breve e veloce (ad esempio, su una tosse persistente), è probabile che ti dirà comunque di vedere il tuo medico. CORRELATI: 14 cose che i medici del cuore raccontano ai loro amici L’editor medico di salute, Roshini Rajapaksa, MD, è assistente professore di medicina presso la NYU School of Medicine e co-fondatrice di Tula Skincare. Incontra il dottor Raj all’HealthTotal Wellness Weekend al Canyon Ranch a maggio 2015. Per i dettagli, vai su Health.com/TotalWellness. “” https://www.health.com/family/family-happiness-leisure-time200OK A volte, può sembrare che l’unico modo per trascorrere del tempo piacevole insieme come famiglia sia fare qualcosa di nuovo e diverso, come andare lontano -Vacanze lontane. Ma un nuovo studio offre alcune buone notizie per le famiglie che non vanno da nessuna parte per un po ‘: il tempo libero trascorso a casa può effettivamente essere un modo più efficace per promuovere una felicità vera e duratura. Sì, provare nuove esperienze e visitare posti nuovi può essere fantastico per creare un legame con i tuoi figli. Ma quando i ricercatori della Baylor University hanno intervistato più di 1.500 persone sui tipi di svago familiare a cui avevano preso parte nell’ultimo anno, hanno scoperto che coloro che sono rimasti a casa e hanno partecipato ad attività familiari più spesso erano in realtà più felici di quelli che avevano si è avventurato ed è stato più avventuroso. “Ciò può essere dovuto al fatto che quando il cervello è concentrato sull’elaborazione di nuove informazioni, come prendere parte a un’attività insolita con persone sconosciute in un nuovo luogo, è disponibile meno” potenza cerebrale “per concentrarsi sulle relazioni familiari”, ha affermato l’autore principale Karen K Melton, Ph.D., assistente professore di studi sull’infanzia e la famiglia, ha detto in un comunicato stampa.

CORRELATI: Sottigliezze antiquate che meritano un ritorno Ricerche precedenti hanno dimostrato che le persone hanno maggiori probabilità di sentirsi veramente coinvolte – un concetto noto come “flusso” – quando partecipano ad attività strutturate delimitate da regole, piuttosto che da tempo libero non strutturato. Il coinvolgimento è uno dei tre elementi della felicità, hanno scritto gli autori nel loro studio, insieme all’emozione e al significato positivi. Tutti i tipi di attività ricreative hanno il potenziale per fornire questi elementi e fornire soddisfazione all’interno delle famiglie, hanno scritto gli autori. Ma poiché il tempo trascorso a casa a svolgere le attività quotidiane può imitare questo tipo di ambiente prevedibile e strutturato, hanno ipotizzato che le famiglie avrebbero maggiori probabilità di raggiungere il flusso, o il vero coinvolgimento, durante questi momenti apparentemente banali. Lo studio, che includeva le risposte al sondaggio di entrambi i genitori e dei loro figli di età compresa tra 11 e 15 anni, non ha esaminato esattamente ciò che le famiglie facevano a casa, ma solo se le loro attività erano familiari o non familiari. CORRELATI: 11 cose divertenti da fare in una giornata piovosa Melton ha notato che alcuni esperti raccomandano di mangiare insieme come uno dei modi migliori per legare come una famiglia e scoraggiare attività passive come guardare la televisione.

Ma le famiglie dovrebbero mettere in dubbio consigli validi per tutti per la felicità, ha aggiunto. “Per alcune famiglie, stare insieme di qualità è cenare insieme o giocare; per altri, possono essere hobby, video o TV, musica “, ha detto Melton. “Alla fine della giornata, ciò che conta è che siamo esseri sociali che bramano un senso di appartenenza e connettività.” Tuttavia, gli autori hanno riconosciuto una “” discrepanza tra le migliori pratiche e la realtà. ” In altre parole, non tutti si riferiranno all’idea che restare a casa porterà loro felicità e relazioni migliori. CORRELATO: L’unico consiglio genitoriale di cui hai davvero bisogno “Spesso quando le persone tornano a casa non hanno idea di cosa fare lì”, hanno scritto, aggiungendo che a volte le persone non sanno – o non provano – a definire gli obiettivi della famiglia e a promuovere ambienti che incoraggiano il coinvolgimento. “Questo può significare la necessità di un’educazione nel tempo libero per quanto riguarda le attività ricreative della famiglia a casa o un’istruzione sulle pratiche familiari intenzionali”, hanno scritto. In definitiva, dice Molton, può essere vero che la famiglia che gioca insieme sta insieme, ma che quando si tratta di godersi veramente quel tempo di gioco, non tutte le attività sono uguali. “Il miglior indicatore di felicità per le famiglie potrebbe essere trascorrere del tempo di qualità insieme in attività familiari all’interno della casa”, dice. “E questa è un’ottima notizia per le famiglie che hanno poco tempo o poche risorse.” Questo articolo è originariamente apparso su RealSimple.com. “” https://www.health.com/recipes/watercress-soup-with-toasted-almonds200OK In una casseruola grande, scaldare l’olio a fuoco medio. Aggiungere le cipolle e l’aglio; cuocere 3 minuti. Aggiungere le patate; soffriggere 3 minuti. Aggiungi il brodo; cuocere a fuoco lento, coperto, 15 minuti o finché le patate sono tenere. Aggiungere il crescione alla padella; cuocere 3 minuti, finché non appassisce. In lotti, ridurre in purea la zuppa nel frullatore; tornare in padella. Sbatti in 1/4 di tazza di yogurt, sale e pepe; riscaldare delicatamente (non bollire).

Servire con i restanti 3 cucchiai di yogurt e mandorle. Ricetta adattata da The Meat Free Monday Cookbook, copyright 2011. Pubblicato da Kyle Books Limited. “” https://www.health.com/fitness/prevent-shin-splints200OK Un modo per fermare un corridore sulle sue tracce: la tibia si divide. Credimi, lo so. In qualità di ex velocista americano di divisione 1, ho provato quel fastidioso dolore agli stinchi, causato dall’infiammazione dei muscoli o dei tendini attorno allo stinco, una volta di troppo. Per me è stato come se mille aghi mi fossero conficcati negli stinchi, il che, come puoi immaginare, è piuttosto spiacevole. E non sono solo, la ricerca mostra che fino al 20% dei corridori soffre di stinco. Senti una fitta simile? Potresti voler fare una pausa durante la corsa per un po ‘, o per lo meno ridurre il tuo chilometraggio finché il dolore non si attenua. Anche la glassa dell’area è una buona idea.

Se il dolore persiste, potrebbe significare che hai una frattura da stress; vedere un documento per escluderlo. Non sei ancora stato sellato con la parola “S”? Sei fortunato. Rimani in salute con questi quattro suggerimenti. È probabile che indossi lo stesso paio di runner negli ultimi due anni (ammettilo!), E questo è un grande no-no. Dovresti mirare a sostituire le scarpe ogni 300-500 miglia o ogni sei mesi. Questo ti aiuterà ad avere abbastanza ammortizzazione e supporto in quei calci per farti correre comodo e sicuro.

Un buon modo per individuare le scarpe scadenti e logore: usura visiva e strappi sul battistrada. CORRELATI: 7 infortuni in esecuzione e come evitarli Nuovo alla corsa? Non affrontare troppe miglia nelle prime fasi. Devi concedere un po ‘di tempo affinché i tuoi muscoli si adattino e si riprendano dalle richieste che gli stai ponendo. Invece, costruisci gradualmente. Sebbene non sia una regola rigida e veloce, un modello seguito spesso è quello di aggiungere non più del 10% a settimana al tuo chilometraggio settimanale totale. La frattura dello stinco è un infortunio da uso eccessivo, quindi se tutto ciò che fai giorno dopo giorno è correre, ti stai lasciando aperto per lesioni. Considera l’idea di scambiare una o due sessioni di allenamento con qualcosa di più a basso impatto, come il nuoto.

Il tuo corpo ti ringrazierà. CORRELATO: Come usare un rullo di schiuma per stendere gli stinchi Prendi un rullo di schiuma o una palla da lacrosse e fai rotolare, prestando attenzione non solo agli stinchi, ma anche ai polpacci e ai piedi; la tensione in queste aree può essere un colpevole dietro le stecche dello stinco. Potresti anche prendere in considerazione l’aggiunta di alzate delle dita e dei talloni alla tua routine di allenamento, che rafforzano e allungano la parte inferiore della gamba. (Clicca qui per vedere come eseguire le cadute del tallone.) La mia raccomandazione è di inserire questo tipo di recupero nel tuo regime prima che il dolore si manifesti. Pensa alla prehab, non alla riabilitazione. Tamara Pridgett è un’ex velocista americana dell’Università dell’Arizona e personal trainer certificata NASM. Attualmente risiede a New York City. “” https://www.health.com/sex/porn-healthy-women200OK L’educatrice sessuale e star di YouTube Laci Green condivide alcuni suggerimenti per mantenere un sano rapporto con il porno in questo estratto dal suo nuovo libro, Sex Plus: Learning, Amare e godere del proprio corpo. Alla fine di ogni anno, il sito di distribuzione porno di massa PornHub pubblica il loro “Year in Review” che dettaglia le analisi del loro sito web. Durante gli anni 2015 e 2016, hanno riferito che sul loro sito web sono state consumate oltre 9 miliardi di ore di porno. Quando fai i conti, questo si traduce in oltre un milione di anni che gli esseri umani hanno passato a guardare il porno, in soli due anni, solo su uno delle migliaia di siti Web porno online. Quindi, uh. . . è piuttosto folle. Se ti masturbi davanti alla pornografia, è importante mantenere un rapporto sano con essa. Gli scienziati stanno ancora studiando come la pornografia ci influenza, quindi non abbiamo un sacco di indicazioni oggettive (ehm, imparziali) su cosa significhi veramente “uso sano del porno”.

Ma hey, abbiamo il buon senso. Ecco alcune cose a cui pensare. Se non puoi masturbarti senza il porno, potresti condizionarti a rispondere solo a determinati tipi di immagini sessuali.